Il bagno

Risultati immagini per la toilette per uomini

Il bagno, ergo la toilette, ergo il gabinetto.

Non so come lo chiamate ma quando in casa vostra arriva un ospite, che magari abita in  città, e durante il discorso con voi si sbellica dalle risate e dopo qualche minuto alzando il dito indice della mano destra, come si faceva a scuola, vi chiede con una certa fretta…….dov’è  la toilette  ?

Che succede ?

Vediamo un po’.

Se voi avete fatto l’analisi logica del vostro ospite saprete che viene da una grande città del nord, è pensionato di una grande multinazionale ( ovviamente con filtro ), fa collezione di francobolli e sua moglie possiede un’impresa che costruisce frangiflutti.

E’ un settantenne!

Ovviamente negli ultimi tempi, l’impresa di sua moglie, ha ottenuto molte commesse dall’ONU, per trasportarne grosse quantità davanti alle coste della Libia.

Saputo questo dove accompagnate il vostro ospite ??

Ovviamente alla toilette….chiaro…è l’ambiente più signorile della casa.

Tempo di cambiare cartello davanti al bagno , appenderci quello con scritto –toilette– poi  vi accompagnate il vostro ospite.

E’ un po’ macchinoso ???…Scusate ma ci voleva per spiegare la situazione.

L’ospite entra nella toilette, chiude la porta ( ….ovvio che è storia vissuta, lo avete capito, sì ?) corre svelto verso il Water cerca di slacciarsi in fretta la zip ( da noi si chiama anche –pattuella- ), cerca con la mano il …coso.., non lo trova, scende più in profondità..non lo trova, ricorre al solito stratagemma, tira fuori dalla tasca un calendarietto con ragazze in bikini ( dono del barbiere),  le guarda assorto per 25 secondi..riprova a cercare il coso…..ok sente un piccolo ammasso tra le gambe lo afferra lo tira su, lo guarda……stupore..  sua moglie ha dimenticato di togliere un fazzoletto da naso dopo aver fatto la lavatrice ( si dice così da noi ) ai vostri pantaloni.

Poi…..per motivi di età, l’ospite non si ricorda più perché si trovava lì, nella toilette, comunque , si gira intorno e vede un pettine, un flacone di gel, una crema antirughe, un fondo tinta per uomo e un flacone di lacca spray.

Pensa…….niente male mi rifarò il trucco e così fa.

Alla fine si riallaccia i pantaloni si riassetta i capelli, e ritorna dal padrone di casa con un bel sorriso in volto.

Appena lo vede gli chiede : come ti sembro ???

E il padrone di casa , un po’ stupito risponde:

Tutto spisciato …………..!!!

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...