SMART SI, SMART NO

Risultati immagini per TUBO DEL LAVANDINO ROTTO

 

LUI ESCE DAL PALAZZO  COMUNALE, NON LO CONOSCO, MA PENSO CHE SIA UN POLITICO CHE non LAVORA IN COMUNE.

E’ VESTITO DI GRIGIO , LA BARBA FATTA A META’ VISO ARROSSATO, OCCHI……ANCHE ESSI,  UNO SMARTPHONE VICINISSIMO AL VISO, QUASI VOLESSE FARSI UN –SELFIE- DENTRO LE NARICI  E UN SORRISO STEREOTIPATO….CHE NON SO COSA SIGNIFICHI.

DIETRO DI LUI UN PICCOLO CODAZZO DI PERSONE DI VARIO TIPO:

GIOVANI CHE SI SPINGONO, MENO GIOVANI CHE SI ATTACCANO ALLA GIACCA DEL NOSTRO UOMO, ALCUNI DELLA TERZA ETA’ CHE SI GUARDANO ATTONITI PERCHE’ LI STANNO SPINGENDO E LORO NON CAPISCONO PERCHE’, TUTTI GLI STANNO CHIEDENDO IL VOTO, E IO NON CAPISCO COME PUO ESSERE, IN GENERE SUCCEDE IL CONTRARIO. POI MI VIENE L’IDEA CHE IL VOTO SIA LA GRAZIA CHE IL POLITICO FACCIA A LORO E TROVARGLI UN POSTO DI LAVORO IN COMUNE.

SI ALLONTANA VERSO LA SUA MACCHINA SEMPRE CON LO SMARTPHONE A CONTATTO CON LE LABBRA, SEMBRA CHE STIA PARLANDO CON QUALCUNO; NO, NON STA PARLAND0,  MA STA CONTROLLANDO IL METE0 SULLO SMART E PROPRIO IN QUEL MOMENTO APPARE SULLO SCHERMO UN MESSAGGIO: VIOLENTO.

NUBRIFAGIO SULLA CAMPAGNIA,    NAPOLI E’ COMPLETAMENTE ALLAGATA.

IN QUEL MENTRE IL SUO SGUARDO SI FA PREOCCUPATO, SALE VELOCEMENTE IN MACCHINA E VA A SBATTERE CON IL FRENO A MANO, LA SUA VETTURA, SENZA FRENI, COMINCIA A MUOVERSI E ATTIRA L’ATTENZIONE DI UN VIGILE CHE STAVA DAVANTI AL COMUNE , QUESTI GLI INTIMA DI FERMARSI, MA LUI NON PORTAVA LA CANOTTIERA E ALLORA METTE IN MOTO E SE LA SVIGNA.

SI DIRIGE IN FRETTA A CASA DEI SUOCERI CHE ABITAVANO IN CAMPAGNIA PROPRIO IN VIA NAPOLI, LUI E’ PREOCCUPATISSIMO PER L’ALLUVIONE.

ARRIVATO DAVANTI ALLA PORTA DI CASA FA PER SCENDERE DALLA MACCHINA, SI TIRA SU I PANTALONI PER NON…INZACCHERARSELI..…..SCENDE E VEDE LE SCARPE CHE SI ERANO IMPOLVERATE !!!, IL TERRENO ERA QUASI ARIDO E LUI PENSA……IL NOSTRO PARTITO E’ SEMPRE STATO ATTENTO AI CAMPI , ENTRA IN CASA DAI SUOCERI, UN PO’ AFFANNATO E PREOCCUPATO, DICE……..OGGI DOVREBBE ESSERE CADUTA MOLTA ACQUA ?!?!I

I SUOCERI SI GUARDANO POI IL  SUOCERO  DICE : OGGI CI E’ ANDATA BENE, SI E’ ROTTO IL TUBO DI SCARICO DEL LAVANDINO, MA CON UNO STRACCIO ABBIAMO ASCIUGATO TUTTO.

TRA POCO ARRIVERA’ L’IDRAULICO.

.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...