Metti una sera a cena

Risultati immagini per metti una sera a cena

Metti una cena a tavola.

Applaudite pure prima di leggerla, tanto sapete benissimo che ci sarà da divertirsi.

Praticamente la storia appartiene ad un mio amico di vecchia data- 10-12-1944 ..!!!

Erano appena le 19 di un giorno di novembre e gli ospiti erano tutti arrivati ,  la padrona di casa li aveva fatti accomodare in salone; il primo aveva il femore rotto, il secondo un gomito lussato, il terzo il torcicollo,  c’era molto lavoro da fare…… in un angolo del salone sedeva un professore di arte culi  naria che prendeva a tutti gli ospiti la misura dei loro slip e poi telefonava ad un collega che lavorava al tar di quella regione per eventuali ricorsi contro i dottori che avevano prescritto loro una dieta…miracolosa.

Insomma c’era da stare tranquilli che prima o poi sarebbe iniziata la cena.

A dir la verità la cameriera entrava e usciva dal salone scuotendo la testa e in tutti gli ospiti stava nascendo un sentimento di ansia … mangeremo o non mangeremo…?.    ma quando   videro che la cameriera aveva cominciato a  picchiarsi dietro la nuca  capirono tutti che c’era una vespa che la molestava. ( parcheggiata fuori la villa !!!! )

Dopo un po’ la padrona di casa disse: adesso possiamo accomodarci a tavola…

Come era il menù della serata ?

  • Antipasto di vino cotto e piadina salmoidrata
  • Finiture di maiale con condimento di olio vergine
  • Risotto trito e ritrito come le promesse del sindaco
  • Salmonella al cartoccio
  • Cannelloni con 40 sfumature di grigio
  • Frutta a volontà ( prima di mangiarla gli ospiti hanno cominciato a chiedersi i rispettivi cognomi)
  • Un caffè con zucchero di canna ( hanno dovuto telefonare ad un pusher )

E la cena è finita…..

La padrona , gentilissima, ha poi regalato a tutti gli ospiti due gadget ciascuno,…. la storia della sua famiglia, numerosissima, che si intitolava – aladino e i 40 ladroni – e, al solito, una gigantografia di Brunetta con la tuta dei – los angeles lakers-

Il mio amico mi confessava che era rimasto molto soddisfatto, e  prima di ritornare a casa aveva ricevuto un biglietto da visita dalla padrona di casa, era un onore ovviamente, ma uscito di lì si accorse che il biglietto apparteneva ad un idraulico di quelli che per tappare i buchi usava   solamente ……………………….. la sua esperienza……… !!!      Buonanotte .!!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...