Il condizionale è un tempo

Il condizionale è un tempo ?

Ohe,!  ragassi non schersiamo  ( fonte: Bersani )

E  si ,  è proprio così. Cioè ci sono i tablet che prevedono il tempo ora per ora, minuto per minuto.

Ci sono alcune persone che portano gli auricolari collegati con il tablet e con il programma meteo In viva voce. Cioè un giorno mi sono trovato (casualmente ) a fare la stessa strada di una signora mia amica ,di circa 55 anni ( era un insegnante della scuola guida- CATARSI- del mio paese), non ci crederete, ma il viva voce, con il volume al massimo, praticamente io lo sentivo.

Parlavamo di qualcosa quando lei mi prese per un braccio e mi trascinò dentro un bar ! Stupore

Mi guarda e mi dice …sta per arrivare un nubifragio !!!

La vedo preoccupata perché fuori del bar, cominciava a scendere  qualche goccia  d’acqua, si affacciò impaurita insieme a me, ma scoprimmo che la signora del piano di sopra stava annaffiando i suoi fiori.

Un caffe’ al vetro………….…….poi siamo usciti, dovevamo andare alle poste a fare una raccomandata…

Siamo entrati nell’ufficio postale, ma lei si blocca, mi prende per un braccio scuote il suo tablet e dice:

A Roma c’è lo sciopero degli spazzini e le previsioni meteo dicono che sta per arrivare una tempesta di vento, fortissima, chiamo mio figlio, lui è allergico alle bustarelle, chissà quante ne stanno svolazzando in aria..

Telefona, al figlio… poi ,più tranquilla, si presenta allo sportello delle raccomandate, erano in 3, una cognata del sindaco, una  aveva attraversato la strada e il padre aveva fatto in modo che avesse quel posto ( l’ha investita, adesso e’ invalida…civile.), l’ultima era fidanzata col direttore.

La mia amica stava ritirando la raccomandata ( qui sarebbe facile scrivere che la sua borsa era rimasta impigliata sulla carrozzella dell’’invalida e uscendo dall’ufficio la carrozzella aveva battuto con la vetrata e la ragazza era quasi sommersa dai vetri, …lascia stare….riprendiamo il racconto

sento la signora che tira un gran  sospiro , la sento un po’ confusa, poi d’un tratto mi guarda spaventata e si mette a urlare …tutti a terra, tutti a terra, giù tutti….io mi stendo a terra poi  le chiedo il motivo… lei dice che sta per arrivare un terremoto di grado 8…. Dove ?     A  Cit.. ta..n.o.v a      …ripete a Cittanova del Sannio,… mi sono sbagliata,… avevo capito Civitanova…bisogna che faccio cambiare questi auricolari.

Sei mesi dopo sapemmo che la ragazza sulla carozzella  , impiegata  alle PP.TT. aveva raggiunto il massimo grado di invalidità, il padre era molto contento………..della nuova –ford FIESTA-

 

Che angoscia!!!!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...