Per vedere le cose in bellezza è meglio essere sereni

 

 

Risultati immagini per tabelloni luminosi dentro gli uffici postali

Sapete perché ?

Ve lo dico io.

Perché se  sei triste, se sei scuro, se sei arrabbiato, le cose ti appaiono preoccupanti.

Un esempio: tu vai all’ufficio PP.TT., prendi il tuo pass n. ec 123, guardi il tabellone elettronico e scopri che ec è al numero 92, aspetti un po’ poi ti accorgi che le impiegate sono in maggioranza senza clienti, solo l’impiegata di ec  ha una fila di 28 persone, ti accorgi anche che la fila è fatta da persone con il raffreddore ( capito –ec…!- ?), allora parli con una signora che ha il pass con la sigla -bo 61-,  gli chiedi di questa anomalia e lei ti risponde ….non lo so ( sarà perché lei a la sigla – bo -..???)

Aspetto qualche minuto e vedo uscire i primi clienti dalla fila ec con le spalle bagnate ……mah !!!

L’impiegata allo sportello è una signora di circa 40 anni, invalida  con artrosi conclamata alle mani, ogni tanto arriva una collega e le asciuga il sudore come fanno nei tornei di tennis, lei di contro mangiucchia una banana, e beve un – ace-  come al tennis, capito ??? )

Il cliente di turno le chiede l’apertura di un conto corrente a porte chiuse, gli  altri della fila, capito il fatto, cominciano a tirar fuori dalla borsa chi un panino, chi un rosario, chi il tablet, chi un registratore con inciso – la Gazza Ladra – di Rossini, ….chi dietro di lui gli ruba il borsellino, chi comincia, a nome di tutti , la sequela delle frasi d’ambiente PP.TT: …….”.è sempre così !!,…..   anche oggi,      ( domani sarà lo stesso ), …io debbo mettere su l’acqua per la pasta…….qualcuno ribatte dicendo – io metterei giù uno tsunami per la posta, un altro signore pensa di pagare una scadenza con i titoli azionari delle PP.TT, ma viene subito scacciato dai locali e accusato di frode, ….l’ultima della fila, una piccola cinese, vorrebbe poter dire  al direttore, vai a ffanculo….ma non parla italiano .

Nel frattempo fuori dell’ufficio PP.TT ha parcheggiato un’ autoambulanza a motore acceso, tanto prima o poi qualcuno si sentirà male ( per finta ) e si farà portare agli uffici della periferia….. l’autista dell’ autoambulanza, incassa , per questo servizio, 100/200 euro al giorno……..mica  matto !…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...