La strada senza ritorno

 

Risultati immagini per mascherto da rapinatore

Una storia veramente tragica, quella di un rapinatore di banche.

Un giorno è entrato nella sede della B.D.M. , maglione scuro, pantaloni scuri, capelli neri., occhiali scuri.

Il bussolotto antirapine, all’ingresso, ha suonato l’allarme, lui ha fatto vedere all’usciere, un taglierino ed una mela….l’usciere  ha aperto…e lui è entrato.

C’erano una decina di pazienti  clienti in tutto..

Il  cassiere, come lo vede , gli chiede…, preleva o versa?

Lui risponde…probabile che prelevi, ma adesso mi faccia finire il giro……dice sventolando il taglierino…in quel mentre gli si avvicina un signore e lui gli sbandiera il taglierino in viso, minaccioso, ma il signore gli  dice….me ne ordini 200, sembrano ben fatti   ( aveva un negozio di ferramenta ).

Allora il rapinatore cerca di abbracciare un  altro cliente e stringergli il taglierino alla gola, ma non si accorge che quel cliente aveva  sul collo un grosso colletto di gesso  perchè ,’ in un incidente d’auto,  aveva ricevuto il colpo della strega e pertanto il taglierino ………serve a niente………

Prosegue nella sua rapina ( cioè era ancora.. un tentativo di rapina ) ed entra nel primo ufficio che incontra, l’ ufficio contenziosi.

L’impiegata era al telefono e si sentivano voci concitate, tra lei e un cliente di chissà dove…….….come mai lei non ha pagato la rata di gennaio ?…. diceva l’impiegata………  tutto gennaio è rimasto bloccato dalla neve?,…..ma  dove abita ? A  Cortina D’Ampezzo !!!! ,

Ma allora perché non è venuto a pagare in giugno ?…..Perchè il disgelo aveva fatto straripare tutti i fiumi !!! …Ma lei è matto !!!!…Manderemo un elicottero a prenderlo, stia tranquillo…e riattacca il telefono.

Poi si rivolge al rapinatore e chiede: Lei desidera ?   Il rapinatore risponde………….. …veramente io…ho sbagliato ufficio, buongiorno!

Poi il nostro amico passa davanti ad un  altro ufficio dove alcuni clienti portavano piccoli modelli in legno di case, lui capisce che era l’ufficio Mutui e non entra …

In fondo al corridoio vede una stanza ben arredata, un’elegante signora seduta dietro una scrivania, lui entra, sventola il taglierino e si mette seduto………

Era l’ufficio della direttrice …… lei lo guarda e dice:…… mi dispiace che sia venuto oggi, fosse stato qualche mese fa,.. avrebbe avuto più fortuna… i rapinatori sono  passati hanno preso tutto e sono scappati!….adesso , a noi della B.D.M. non ci resta che piangere.

Il rapinatore si alza dalla poltrona, un po’ sconsolato,  si avvicina  all’uscita, della banca..   prende   il suo taglierino e lo porge al commerciante di ferramenta e dice……lo tenga pure……..glielo lascio, tanto  a me non serve!!!!

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...