Linguaggio evoluto

Risultati immagini per cliente che lecca un francobollo

L’altro giorno è arrivata, nel pomeriggio, la donna delle pulizie, ha guardato un po’ la casa poi mi ha detto: oggi passerò lo spread nei bagni, ne hanno proprio bisogno.

Nel frattempo io ho cominciato a farmi le manicure e quando sono arrivato all’ INDICE MIB della mano sinistra mi sono fatto un taglio….un nervoso che non ti dico…mi giravano proprio i bail in. Pazienza.

Poi viene mia moglie e mi dice che ha saputo una notizia molto preoccupante. La sua migliore amica faceva trading con un collega, pensavo…… il marito è un meridionale e se viene a sapere che la moglie lo tradisce……!!!!!

Meglio non pensarci.

Ci mettiamo a guardare il telegiornale, io e mia moglie, stavano trasmettendo notizie dell’ uragano nel Texas, un vero disastro. Durante il collegamento con Houston la giornalista di skay riporta una notizia esplosiva , il presidente degli USA possiede una fabbrica di ombrelli, capirete in borsa il titolo diventa buy (comperare), in quel momento a casa nostra si spense la luce…boh.

Insomma eravamo coscienti che prima o poi sarebbero arrivati, anche da noi, i frati dell’Inquisizione, che avrebbero cercato di venderci delle quantità di legno per roghi oramai in disuso, perché dicevano, l’inverno sarà molto freddo.

Il prezzo del legno era proprio basso e loro avevano bisogno di incassare perché se no ….la tredicesima………….te la scordi.

Che posso dire …era meglio prima, molto meglio….quando alle pp.tt.. invece di venderti i – gratta e vinci- comperavi solo un semplice francobollo che quando cercavi di passarci la lingua e attaccarlo sulla busta ti rimaneva attaccato in bocca e tu non riuscivi a staccarlo e cominciavi a passare la lingua sul bancone….niente, sulla manica della giacca..niente, sotto la suola della scarpa…niente….mettere la lingua sotto il rubinetto del bagno ..ok….. il francobollo si staccava… a pezzettini……. e tu potevi finalmente sputare sulla faccia dell’impiegata…così la prossima volta mi darà un francobollo, una boccetta di  colla e un pennellino…poi vediamo……………..

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...