Il compito di geografia

Immagine correlata

 

 

Il compito di geografia (Tom 4)

L’insegnate di italiano era anche insegnante di geografia, aveva fatto una cura per l’artrite reumatoide , ma non le era servita a molto…un po’ migliorata, ma poco,poco.
Scrive alla lavagna con mano insicura – parlate delle ANTE –ovviamente la professoressa si riferiva alla catena montuosa delle ANDE che si trovano in Cile, ma il solito problema alla mano……..Insomma senz’altro lo avrete capito.
Stavolta però gli alunni, scottati dalle esperienze precedenti, discretamente, senza farsi scorgere dall’insegnante si consultavano tra di loro, qualcuno diceva che si trattava delle persiane, altri eccepirono dicendo….ma allora è un compito di storia, altri dicevano che la professoressa non era riuscita a scrivere la D davanti alla parola, …..perché alcuni avevano sentito mandare suo marito a visitare il primo cantico della Divina Commedia, ma Tommaso , stavolta, pensa , …io non mi faccio fregare…..ho capito tutto.
Le Ante, sono gli sportelli dei cassetti della cucina…te la do io L’America, altro che !!
Nel pomeriggio, a casa sua, Tommaso inizia a scrivere……..si toglie il giubbotto e lo va a mettere dentro il guardaroba…non so per quale motivo, gli viene in mente di iniziare il compito con la frase…dagli appendini alle ante…boh !!

Comunque racconta un po’ della cucina di casa sua, non molto ordinata a dire il vero, un’ora prima sua sorella Chiara aveva spaccato un sacchetto di farina che aveva completamente imbiancato le ante di un mobile, …chissà come, ma a Tommaso gli ritorna quello strano pensiero , si affaccia alla finestra e vede gli appennini innevati … e si chiede….ma in Cile che tempo farà…….boh !!
Comunque scrive ancor un po’….poi, per SICUREZZA, va in bagno prende alcuni rotoli di carta igienica, poi prende tre succhi di frutta , una scatola di biscotti e un carica batterie per il suo tablet, li mette in un sacchetto e li nasconde….

Visto mai che mia madre mi manda un’altra volta in castigo !!??!!??
Grande Tom!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...